DOSAGGI

RETIFLEX FIBRA CORTA è aggiunta nella quantità di 1 Kg/Mc per impasti a medio legante

Per calcestruzzi o malte ad alti contenuti di cemento, quali guniti o calcestruzzi speciali, è consigliabile incrementare adeguatamente anche il dosaggio della fibra (orientativamente di 0.5 Kg/Mc, da valutare comunque per ogni singola applicazione).

Quantità superiori, da definirsi in funzione dell'applicazione, possono essere usate quando si vuole ottenere una armatura di livello superiore a quella richiesta come antifessurativa, ad esempio per lastre particolarmente sottili e per manufatti alleggeriti.

SCELTA DELLA LUNGHEZZA DELLA FIBRA

La lunghezza della fibra per il rinforzo di malte e calcestruzzi è una variabile importante che dipende dal tipo di inerte impiegato.

Funzione della fibra è distribuire uniformemente le tensioni e gli sforzi presenti nel calcestruzzo rinforzando la matrice all'interno della quale sono annegati gli inerti di pezzatura maggiore; è necessario quindi scegliere la lunghezza della fibra da utilizzare in funzione della frazione sabbiosa dell'inerte.

Prove effettuate hanno dimostrato che il rapporto migliore fra la lunghezza della fibra e il diametro massimo dell'inerte sabbioso è di circa 3:1.

- RETIFLEX FIBRA CORTA 06 mm malte e intonaci
- RETIFLEX FIBRA CORTA 12 mm betoncini
- RETIFLEX FIBRA CORTA 18 mm calcestruzzi
Piazzale Donegani, 4 - 05100 Terni Tel. 0744/780769 - P.Iva: 00671710556 - Cap. Sociale: 99.000,00 i.v.
CCIAA: Terni n. 67753 - Reg. trib. Terni n. 295/94