CHE COSA E'

L'uso di RETIFLEX FIBRA CORTA nelle malte e nei calcestruzzi crea una armatura omogeneamente distribuita e tridimensionale, in grado di contrastare efficacemente le tensioni da ritiro, ripartendole con uniformità su tutta la massa del manufatto e inibendo così la formazione delle fessurazioni.

Tale ripartizione delle tensioni è dovuta alla elevata superficie specifica della fibra ed alla sua ottima adesione al cemento ottenuta con particolari trattamenti chimico-fisici.

Prove effettuate hanno dimostrato che già con concentrazioni di circa 1 Kg/Mc. di RETIFLEX FIBRA CORTA addizionata negli impasti tradizionali permettono l'eliminazione delle microfessure e la sensibile riduzione delle microfessurazioni.

Un simile comportamento apre prospettive d'impiego per una ingegneria sensibile alle esigenze preventive e sociali soprattutto in aree ad alta sismicità.

L'azione agglomerante di RETIFLEX FIBRA CORTA migliora la resistenza all'urto, all'abrasione e riduce i fenomeni di disgregazione; ciò permette la realizzazione e il trasporto anche di elementi particolarmente complessi.

 

Piazzale Donegani, 4 - 05100 Terni Tel. 0744/780769 - P.Iva: 00671710556 - Cap. Sociale: 99.000,00 i.v.
CCIAA: Terni n. 67753 - Reg. trib. Terni n. 295/94